Wednesday, February 28, 2007

va bene, va bene..Sanremo


io non volevo, sul serio non mi andava, volevo fare lo snob, volevo fare quello che se ne sbatte le balle, che infondo è una cagata che tanto ne parlano tutti e che bla bla bla.

si insomma, di Sanremo no?
in questo periodo tutti parlano di sanremo, anche altri blog, i telegiornali della rai e non. tutti, ma proprio TUTTI parlano di Sanremo.

Io no nvolevo parlarne, per tirarmela e fare il post-intelletualoide da sciarpa e cappello..
però no nposso farne a meno....e allora lo farò, il post su Sanremo!

eccolo quà:

Sanremo è la capitale della Riviera dei fiori. Apprezzata fin dal 1800 per il fattore climatico, non è altrettanto conosciuta per le bellezze artistiche che possiede, perché ha in sé quello spirito ligure, così schivo ai riflettori e timido al primo contatto. Eppure ha scorci stupendi e nell'insieme architettonico, paesaggistico è un vero gioiello dell'Italia, un lembo di terra con le radici protratte fino in Francia.

Nell'antichità era chiamata Matuzia in ricordo della casa patrizia di Caio Matuzio costruita a ovest dell'odierno centro cittadino ma secondo una credenza popolare invece in omaggio alla Dea Matuzia divinità del mare e dell'aurora. Principi leggendari, personaggi insigni della cultura, della scienza e dell'industria mondiale hanno soggiornato a Sanremo affascinati dal mare azzurro e dal profumo intenso dei fiori.

Sanremo si trova in un'ampia insenatura, tra Capo Nero e Capo Verde. Città da sfogliare, ove gli estremi si toccano, nella parte più antica è nota come la Pigna, con le case arroccate è uno scorcio di Medioevo, con le stradine ripide, i passaggi coperti e le piccole piazze.

La città moderna invece trasforma in pochi anni il borgo di pescatori in un elegante centro turistico di fama mondiale. Sanremo è oggi una città che accoglie visitatori e turisti in ogni periodo dell'anno e li intrattiene con manifestazioni e infinite possibilità di divertimento. Sanremo, famosa per il Casinò municipale, costruito nel 1905, regno incontrastato degli appassionati dei tavoli verdi, delle roulettes e delle slot-machine.

anremo città d'arte, cultura e sport: pesca, immersioni, canottaggio, vela surf e motonautica, ancora efficienti impianti per svariate attività quali golf, equitazione, baseball, nuoto e fitness.

Infine Sanremo Città dei Fiori, conosciuti in ogni parte del mondo, con giardini lussureggianti, aiuole dai mille colori e piante tropicali che crescono rigogliose nei parchi cittadini.

Bello vero?

2 Comments:

At 5:05 PM, Anonymous superpappone said...

Sanremo per molti versi è come Amsterdam, è famosa per i fiori... vero Nicò?

 
At 2:28 PM, Blogger Fabio Franconeri said...

Il bancone su cui poggiava la vetrina dei sandwich e la macchina per gli espressi somigliava alla cassa da morto di mia nonna, e per un attimo la sentii sepolta lì, nel ghiaccio, in mezzo ai campari...

 

Post a Comment

<< Home