Friday, February 11, 2005

parcondicio ndicio ndello


mi sono trattenuto tantissimo, ho fatto del mio meglio per evitare di parlare di politica, ce l'ho messa veramente tutta, tant'è che ho pubblicato interessanti iniziative culturali (mars fritto su tutti).
Ma non c'è stato proprio verso, ho seguito con interesse l'evolversi della situazione politica italiana e soprattutto la bellissima nascita del nome del centrosinistra....
Neanche una puntata di beautifull è mai stata così contorta!
Eravamo partiti dalla GAD, poi c'è stato l'intermezzo FED, poi sono stati uniti tutti e due GAD e FED...poi levati entrambi, allora siamo passati al più altisonante "Federazione dele Sinistre" che è durato una cosa come mezza giornata, anche perchè ricordava in maniera plateale Star Trek.
Quindi, dopo un lungo travaglio è arrivata "L'unione" proprio con l'apostrofo rosso.
Il centro sinistra è un apostrofo rosso tra le parole L e unione.......
Il nome che sornione trionfa sotto un arcobaleno.............e questo è il simbolo.
Ora io mi immagino fior fiori di professoroni della comunicazione, scienziati luminari ultrapagati....e questo è il meglio che hanno ottenuto.
Comunque ci va bene così, il simbolo è bellissimo e mi associo a tutti quelli che lo sostengono, per favore non cambiatelo.
Stamattina in una simpatica trasmissione radiofonica (Condor, Radio Due 10:30) il conduttore (Luca Sofri) faceva notare che il nome avrebbe facilmente indotto nel Centrodestra la nascita di simpatiche battute goliardiche del tipo: "L'unione sovietica, i comunisti, noi siamo il bene, le foibe..."
E puntuali come un notiziario arriva la risposta degli "azzurri"
Sul sito di "Forza Italia" (sollazzatore del mio spirito nelle giornate uggiose) troneggia un simpatico commento di un certo Malan (commento che per'altro nessuno gli aveva chiesto). Piò o meno dice così:

L’UNIONE… SOVIETICA DI PRODI CROLLERA' PIU’ IN FRETTA DI QUELLA DI BREZNEV

''Un'ottima scelta quella della sinistra: senza lo straccio di un programma, hanno un nome che non vuole dire nulla. Unione per cosa? Mi sembra che per molti dei costituenti dell'ennesimo travestimento della sinistra l'Unione per eccellenza sia quella Sovietica, che Ronald Reagan definì l'Impero del Male''.

Lo ha affermato il vicepresidente del Gruppo Forza Italia al Senato, Lucio Malan, che ha ironizzato: '' Se la prendono con Berlusconi che evoca la lotta del bene contro il male e poi scelgono un nome che, subliminalmente, gli dà ragione. D'altra parte nei giorni scorsi abbiamo visto non solo Bertinotti e Cossutta, ma anche Enrico Letta difendere il simbolo di falce e martello. L'Unione di Prodi crollerà più in fretta di quella di Breznev, che almeno un programma ce l'aveva, per quanto scellerato''.

E con queste profetiche parole vi lascio e mi lascio agli avvenimenti futuri, in una galassia lontana lontana, la dove ogni mente non era mai giunta prima, mi sollazzo con il pranzo, questo mondo è proprio ganzo.

Stay Tuned!

6 Comments:

At 3:36 PM, Blogger Irish_Brown_Sugar said...

Dedicated to: Anyone

Sintomo: Vomito
Definizione: Espulsione forzata del contenuto gastrico dalla bocca

 
At 10:23 PM, Anonymous Fabio F said...

Questa sinistra la prendono tutti per il culo... ma all'estero che dicono?
E soprattutto per chi ca**o si vota visto che Berlusconi e' improponibile e Prodi anche peggio???

 
At 10:03 PM, Blogger Irish_Brown_Sugar said...

All'estero ci offendono (come e' giusto che sia), per quanto il chi votare, be' nessuno ci costringe a farlo alla fine no?

 
At 11:38 PM, Blogger BuckyCat said...

io sono dell'opinione che bisogna tapparsi il naso e votare il meno peggio......tanto non costa nulla.

 
At 7:45 PM, Anonymous Fabio F. said...

Magari Pannella.. L'hanno assolto, vorrà dire che è un bravo ragazzo

 
At 1:50 PM, Blogger BuckyCat said...

adoro quando ci sono dialoghi tra gli astanti del MIO blog......bravi bimbi, per davvero!!!!

 

Post a Comment

<< Home